Scrivici a info@grcteam.it

ISO 37001

Sistema di Gestione Anticorruzione

La crescente consapevolezza dei danni causati dalla corruzione quali:

  • Alterazione dei benefici derivanti dalla concorrenza
  • Aumento del costo delle attività economiche
  • Ostacolo allo sviluppo
  • Perdita di qualità dei prodotti e servizi
  • Perdita di fiducia nelle istituzioni

 

ha sollecitato sia a livello nazionale che internazionale la definizione di strategie ed azioni tese a ridurne il rischio e gli impatti. 

La norma ISO 37001 è stata pubblicata nel 2016 ed è lo standard internazionale per i sistemi di gestione anticorruzione (anti-bribery management systems). Lo standard ISO 37001:2016 è progettato per assistere le organizzazioni nell’attuazione e mantenimento di misure specifiche per la prevenzione, individuazione e risoluzione della corruzione all’interno dell’organizzazione stessa e delle sue attività commerciali.

Ciò include:

  • Attività di corruzione condotte all’interno dell’organizzazione
  • Attività di corruzione condotte contro l’organizzazione
 

La certificazione ISO 37001 è applicabile a organizzazioni di qualsiasi dimensione in tutto il mondo, indipendentemente dalle attività commerciali e dal settore, e può essere facilmente integrata in un sistema di gestione esistente come ISO 9001, ISO 22301, ISO 27001 o ISO 44001. 

Soluzione GRC

ISO 37001:2016 – Uno standard perfettamente integrabile

La norma ISO 37001 “Sistemi di gestione per la prevenzione della corruzione” definisce requisiti e fornisce linee guida per aiutare le organizzazioni a:  prevenire, individuare, rispondere a fenomeni di corruzione e conformarsi a legislazioni nazionali e internazionali. 

La 37001 coordina e integra i sistemi di controllo dei rischi di corruzione, che potrebbero essere presenti nell’organizzazione, quali il PTPC – Piano Triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza, il MOGC – Modello di organizzazione, gestione e controllo del D.Lgs. 231/2001, PNA Piano Nazionale Anticorruzione, le procedure dello standard ISO 9001.

La 37001 essendo strutturato secondo il modello HLS,  struttura degli standard MSS (ISO Management System Standard – Standard per sistemi di Gestione ISO) è facilmente integrabile con altri standard eventualmente presenti all’interno dell’organizzazione.

Un importante vantaggio per le organizzazioni che operano su mercati nazionali diversi è la possibilità di governare simultaneamente le norme anticorruzione dei diversi paesi in cui potrebbe trovarsi a operare (es. le misure anticorruzione ai sensi del FCPA statunitense o dell’ UK Bribery Act inglese).

Perché certificarsi?

Conformità legale

Scopri come i requisiti legali e normativi influiscono sulla tua organizzazione e sui suoi clienti.

Riduce al minimo il tempo di indagine

Il sistema di gestione ti aiuta a ridurre i tempi di indagine sulla violazione della sicurezza alimentare.

Business continuity

Evita i tempi di inattività con la gestione del rischio, la conformità legale e la vigilanza di problemi e preoccupazioni di sicurezza futuri.

Approccio coerente alla qualità

Approccio comune nella catena di fornitura per lo sviluppo dei fornitori o dei subappaltatori, guidando la coerenza, la competenza e il controllo.

Resilienza aziendale

Evita i tempi di fermo e le perdite finanziarie con una gestione efficace del rischio, preparazione alle emergenze e pianificazione di emergenza.

Maggiore credibilità e riconoscimento

La dichiarazione è una pubblicazione di informazioni ambientali che fornisce maggiore credibilità e riconoscimento.

Raggiungi la conformità normativa: scegli la nostra consulenza

GRCteam - Consulenza
NIS2 - Webinar Gratuit

NIS 2: comprendere e implementare la Direttiva

Partecipa al webinar gratuito sulla nuova Direttiva Europea NIS 2: approfondimenti tecnici, normativi e strumenti software

L’imminente obbligo di conformità alla Direttiva Europea NIS 2 pone l’obbiettivo di rafforzare il livello globale di cyber sicurezza. Questa normativa sostituisce la precedente direttiva NIS 1 del 2016 attuando una modernizzazione del quadro europeo in tema di Cyber Security. Risponderemo insieme alle domande:

Quali sono le nuove linee guida? Come adeguarsi? Quali strumenti usare?